Se vi trovate in giro e avete bisogno di strappare fino all’ultimo secondo di autonomia dal vostro portatile Apple, ecco 5 dritte che vi consentiranno di ottimizzare la durata della batteria.

Se vi trovate in giro e avete bisogno di strappare fino all’ultimo secondo di autonomia dal vostro portatile Apple, ecco 5 dritte che vi consentiranno di ottimizzare la durata della batteria.

Al di là degli escamotage tecnici adottati da Apple per allungare la durata della batteria di MacBook, MacBook Pro e MacBook Air, l’autonomia dipende in larga parte da quel che state facendo col computer; compiti molto pesanti, tipo rendering o conversioni video, faranno necessariamente consumare anzitempo la carica, e su questo c’è molto poco da fare.

Ma qualcosa potete metterla in pratica, per stiracchiare i tempi il più possibile. Ecco 5 consigli da tenere sempre a mente.

1. Luminosità dello Schermo

luminosita_schermo_mbp.png

Sembra una sciocchezza, ma lo schermo è la componente più dispendiosaa dopo CPU e GPU a pieno carico; quando possibile, abbassatene sempre al minimo la luminosità in Preferenze di Sistema > Monitor. O ancora meglio, lasciate che il sistema la gestisca da sé spuntando la voce “Regola automaticamente la luminosità.”

2. Bluetooth & WiFi

Se non avete realmente bisogno del Bluetooth e/o del WiFi, disattivateli in Preferenze di Sistema > Bluetooth e Preferenze di Sistema > Network. Solo questo può fare una drastica differenza.

3. Periferiche e Dischi Connessi

Dischi rigidi, penne USB, memorie esterne, mouse e accessori consumano energia anche senza accesso ai dati. Rimuovete sempre tutto quel che non serve, se la priorità è la batteria.

4. Tastiera Retroilluminata

retroilluminazione_tastiera.jpg

È fighissima, per carità, ma anche la retroilluminazione della tastiera attinge alle riserve della batteria centrale; in caso di luminosità adeguata, conviene disattivarla del tutto in Preferenze di Sistema > Tastiera.

5. Controllate i Consumi

schermata_2017-06-15_alle_11_00_40.jpg

Il Mac vi avvisa in tempo reale sulle app che consumano troppo in un determinato momento; è sufficiente fare clic sull’icona della batteria nella Barra dei Menu in alto a destra per conoscere le app ad alto dispendio energetico. Se non vi servono, chiudetele o utilizzate altre app simili ma più leggere.

Articolo importato da melablog.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui