Il Computex 2017 è la casa dell’innovazione. Luogo migliore non poteva esserci per mostrare Corsair Concept Zeus, un prototipo di mousepad e mouse a ricarica induttiva.

Il tappetino usa la tecnologia Qi per trasmettere energia ad altri dispositivi compatibili. Sarà possibile ricaricare lo smartphone semplicemente appoggiandolo su di esso o con un adattatore, nel caso di iPhone o altri telefoni senza tecnologia Qi.

Abbinato al mousepad non poteva mancare un mouse libero da qualsivoglia legame, filo o altro, che permette al giocatore di pensare solamente alle azioni da effettuare in partita.

Ed ecco quindi un mouse con 7 tasti, una forma ergonomica per destrorsi, illuminazione RGB, e capace di dialogare con il PC in dye modalità, wireless a 2,4 GHz o Bluetooth.

Al momento la ricarica dei dispositivi, ma soprattutto del mouse, sembra essere confinata in un cerchio nell’angolo in alto a destra del tappetino, ma stiamo parlando di prototipi e Corsair si muove verso una zona di ricarica attiva su tutta la superficie del mousepad, per permettere ai giocatori un uso senza interruzioni.

È ancora troppo presto per avere dettagli più succosi riguardo il mouse: tipologia di sensore, peso, microswitch utilizzati ed eventuale memoria integrata.

L’uscita è prevista per la fine dell’anno o al più tardi gennaio 2018, quando sapremo se mouse e tappetino saranno disponibili solo in bundle o se saranno venduti anche singolarmente e a che prezzi.

Nel dubbio se siete interessati, risparmiate il più possibile durante i saldi estivi di Steam!


Tom’s Consiglia

Mouse gaming per ogni tipo di giocatore e a ogni prezzo, cercalo su Amazon.

Articolo importato da Tom's Hardware

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui