Guardare la tv mentre si cena aumenta il nostro girovita. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

Mangiare di fronte alla tv può mettere a rischio la nostra linea, e lo stesso vale per la malsana abitudine di consumare pasti non cucinati in casa. A suggerirlo è un nuovo studio condotto dai membri dell’Ohio Colleges of Medicine Government Resource Center a Columbus, secondo cui gli adulti che non guardano la TV durante la cena vedrebbero ridursi del 40% il loro rischio di obesità. Anche coloro che mangiano pasti cucinati in casa, piuttosto che acquistati nei fast food o al ristorante, sarebbero più in linea, e vedrebbero ridursi il loro rischio di obesità del 26%.

Per giungere a questa conclusione gli autori dello studio hanno analizzato le abitudini alimentari di 12.842 residenti dell’Ohio, che avevano mangiato almeno un pasto in famiglia durante la settimana precedente.

Esaminando le risposte fornite in un questionario alimentare dai partecipanti, gli esperti hanno scoperto che il numero di pasti che le persone consumava con la famiglia non era legato alla loro probabilità di essere obesi, ma che preparare i piatti in casa era collegato a una riduzione del 26% del rischio di obesità, e che le persone che non guardavano la TV durante i pasti correvano un rischio del 37% più basso di essere obesi rispetto a coloro che guardavano la TV durante i pasti in famiglia.

via | DailyMail

Articolo importato da benessereblog.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui