Una delle feature più sofisticate di iPad Pro dovrebbe sbarcare su iPhone 8. Parliamo del Display TrueTone, e questo è niente: in arrivo ci sono anche ben due sensori 3D.

Una delle feature più sofisticate di iPad Pro dovrebbe sbarcare su iPhone 8. Parliamo del Display TrueTone, e questo è niente: in arrivo ci sono anche ben due sensori 3D.

In una nota agli investitori, gli analisti di Barclays confermano che tutte le versioni della prossima generazione di iPhone (anche quelle entry level, dunque) porteranno in dote “funzionalità complete di sensibilità spettrale,” vale a dire sensori ambientali che consentiranno al telefono di modificare il punto di bianco del display in modo automatico, in base alle condizioni di luce esterne; esattamente come iPad Pro. E il chip verrà fornito dalla austriaca AMS.

iphone-8-true-tone-display-800x420.jpg

Secondo la ricerca, tuttavia, Apple in stillerà nell’hardware anche un sensore 3D su ogni lato del telefono che servirà per le feature di riconoscimento del volto e per la realtà aumentata; in precedenza, si pensava che Cupertino avrebbe optato per un sensore luminoso sul fronte e un sensore di mappatura della profondità sul retro: ora sappiamo che la mela dovrebbe scegliere invece due “sensori luminosi strutturati” da posizionare su entrambe le facciate del dispositivo.

Completeranno la dotazione la scocca in vetro, la ricarica wireless, le fotocamere di ultima generazione, il Touch ID integrato nel display e molto altro. Il lancio è previsto per settembre, sebbene le scorte saranno inizialmente contingentate.

Articolo importato da melablog.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui