Ideale per fare fuori gli avanzi, ecco la frittata di pasta e patate con la ricetta facile ma sfiziosa

La frittata di pasta e patate è uno di quei piatti adatti al post feste, quando i rimasugli di cibo possono essere riciclati in una preparazione pronta a conquistare. Ottima, quindi, per non gettare via gli avanzi (parte finale di formaggi o salumi, uova sode, sottaceti e così via), si presta al pranzo di tutta la famiglia.

Altrettanto gustosa è la frittata di pasta e patate al forno, per un risultato un po’ più leggero. Nel caso in cui preferiate, sostituite la scamorza con la provola: buon appetito!

Ingredienti

200 gr di pasta (anche già cotta)
2 patate
100 gr di scamorza affumicata
olio extravergine di oliva qb
2 uova
4 cucchiai di grana garattugiato
sale e pepe

Preparazione

Fare lessare le patate a partire da acqua fredda per circa 25 minuti, quindi scolarle, pelarle e tagliarle a cubetti. Tenerle da parte. Adesso, se non già avanzata, cuocere la pasta al dente e scolarla in una insalatiera. Unire le patate, le uova, il sale, il pepe, il grana e la scamorza tagliata a cubetti, quindi amalgamare bene. Versare in un tegame dell’olio ed una volta ben caldo aggiungere il composto precendente. Fare rapprendere bene fino a far formare una crosticina, quindi girare la frittata e completare la cottura dall’altro lato.

Articolo importato da gustoblog.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui