Ecco quali sono i benefici del massaggio per la psoriasi, e alcuni consigli utili da seguire.

Massaggio per psoriasi – Il massaggio è un ottimo alleato per stimolare la circolazione del sangue e ridurre l’infiammazione, oltre che per fornire un sollievo dallo stress, tutti fattori fondamentali per le persone che soffrono di psoriasi, ovvero una malattia cronica della pelle che provoca infiammazione, desquamazione biancastra e arrossamento. Circa il 30% delle persone con psoriasi soffrono anche di artrite psoriasica, una condizione che provoca dolore persistente alle articolazioni, ed anche per questo problema il massaggio può offrire moltissimi benefici.

Detto questo, se soffrite di psoriasi e desiderate sottoporvi a un massaggio, la prima cosa da fare sarà senza dubbio quella di scegliere una persona qualificata. Quando chiamate per prenotare l’appuntamento, dite in anticipo che soffrite di questa condizione, e chiedete se è disponibile un terapeuta che ha lavorato o lavora con le persone con la psoriasi.

Ricordate inoltre che il massaggio dovrà essere eseguito con estrema delicatezza, poiché altrimenti rischiereste di ferire la pelle, provocando la comparsa di arrossamento e infiammazione. Fra i tipi di massaggio da preferire, c’è il massaggio svedese, ma anche il massaggio profondo, la riflessologia, il massaggio shiatsu e la digitopressione. Parlate con il vostro massaggiatore per capire qual è il tipo di massaggio più adatto alle vostre necessità.

Se preferite, potrete inoltre portare le vostre creme idratanti e gli oli che utilizzate normalmente per la psoriasi, e chiedere al vostro massaggiatore di usarli.

via | Everydayhealth.com

Articolo importato da benessereblog.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui