Electronic Arts e Ghost Games hanno svelato nuovi dettagli su Need for Speed. Il prossimo capitolo della serie automobilistica sarà basato su un nuovo sistema di personalizzazione dei veicoli e su una campagna interamente offline, a differenza del titolo precedente.

Il comunicato ufficiale – pubblicato sul sito ufficiale del gioco – presenta una serie di ringraziamenti verso gli appassionati della serie che hanno dato fiducia al vecchio Need for Speed. Gli sviluppatori hanno raccolto tutti i feedback degli utenti per migliorare l’esperienza offerta da questo franchise. 

La campagna single player consentirà infatti a tutti i giocatori di gareggiare senza l’obbligo di una connessione a internet. Questo permette dunque di mettere il gioco in pausa per riposare le dita dopo una lunga sessione di drift. Un gradito ritorno al passato, considerando il panorama videoludico odierno ricco di funzioni online / social. 

Il team di sviluppo ha inoltre confermato che l’intera esperienza sarà arricchita da un profondo sistema di personalizzazione dei veicoli. Questa funzione “giocherà un ruolo fondamentale, come sempre, sia nel prossimo gioco che in futuro”. Resta da valutare la profondità dell’esperienza, ma al momento è ancora troppo presto per giudicare.

Need for Speed PC

Per il momento non ci sono ulteriori dettagli e Ghost Games tiene a precisare che il prossimo giugno, durante l’EA Play, saranno divulgate maggiori informazioni a riguardo.

Il nuovo Need for Speed debutterà entro la fine dell’anno su PC, PS4 e Xbox One.


Nell’attesa potete fare pratica con il vecchio capitolo, ecco le offerte Amazon che possono fare al caso vostro

Articolo importato da Tom's Hardware

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui