Ecco come fare a dimenticare o prendere le distanze da un ricordo spiacevole.

Psicologia – A tutti noi è capitato, nella vita, di trovarsi in situazioni spiacevoli, situazioni imbarazzanti, traumatiche o dolorose. E tutti noi vorremmo riuscire a cancellare almeno un ricordo negativo dalla nostra mente. Purtroppo sappiamo bene che non è possibile fare questo, ma è fortunatamente possibile prendere le distanze da un ricordo doloroso, e sostituirlo con stimoli positivi, per vivere una vita più soddisfacente e felice.

Ecco quindi alcuni consigli che vi aiuteranno a dimenticare qualcosa che vi tormenta:

  • Evitare di circondarsi di oggetti che possono far riaffiorare in voi il ricordo spiacevole, come delle foto, un peluche, dei libri; evitare anche di andare nei posti che possono far tornare alla mente il ricordo.
  • Sostituire i ricordi tristi con dei ricordi felici: ogni volta che vi viene in mente il ricordo triste, cercate di pensare a un ricordo felice, in modo da portare la vostra mente a sostituire il primo con il secondo.
  • Siate “mindful”: prestate maggiore attenzione al momento presente. Vivere l’“oggi” vi aiuterà a dimenticare qualcosa di brutto nel dal passato, e a vivere qui e adesso.
  • Quaderno d’esercizi di mindfulness

    Amazon.it: EUR 5,87Compra ora

  • Mantenetevi impegnate: impegnatevi in attività produttive e mantenete la mente stimolata. Questo vi impedirà di pensare negativamente.
  • Evitate di assumere alcol e droghe. Anche se in un primo momento sembrano aiutarvi a cancellare i brutti ricordi, in realtà non faranno altro che aumentare irritabilità, depressione e ansia.
  • Cercate un aiuto professionale: se il ricordo spiacevole arriva a influenzare negativamente la vostra vita quotidiana, considerate la possibilità di cercare un aiuto professionale, per riuscire ad accettare meglio quanto accaduto, e trovare delle soluzioni efficaci per ritrovare il vostro benessere.

via | NewHealthAdvisor

Articolo importato da benessereblog.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui