I giorni necessari per visitare senza ansia le mete estive più ambite dagli italiani

La settimana di Ferragosto è agli sgoccioli e per molti si avvicina il tempo delle ferie e delle vacanze. Avete calcolato bene i giorni? Pensate che siano sufficienti per la meta che avete deciso di visitare o forse sono troppo pochi?

Quanti giorni servono per visitare una metropoli come New York? Sicuramente non gli stessi che servono per una città come Barcellona. A rispondere al quesito ci ha pensato Skyscanner, che ha classificato le mete più ambite in base ai giorni necessari per visitarle per bene. Evitando magari di sprecare i vostri giorni off in una destinazione in cui ne servivano meno, o viceversa.

Ad esempio: per visitare New York occorrono 12,7 giorni, per Londra 7,3 e per Amsterdam 4,9, considerati più che necessari per visitare i principali punti d’interesse senza correre e stressarsi.

Per mete come Bangkok o L’Avana i giorni sono circa 19 ma comprendono anche mete vicine alle città assolutamente da visitare, mentre ad esempio per  Ibiza una settimana è più che sufficiente – includendoci anche il mare – e per Barcellona bastano sei giorni, durante i quali visiterete i principali musei ed edifici, godendovi anche un po’di  spiaggia.

Per Tokyo occorrono 16 giorni, anche perché già il viaggio dura quasi un giorno – andata e uno al ritorno – e perciò 2 canoniche settimane per girare tra templi e negozi luminosissimi.

Articolo importato da travelblog.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here