Registrare lo schermo del PC è un’operazione fondamentale se amiamo realizzare video dimostrativi, come tutorial, da inviare ai nostri amici (per esempio su come usare un determinato programma), oppure se siamo dei blogger. C’è bisogno degli strumenti giusti per registrare lo schermo su Windows e magari con tanto di commento audio in sottofondo così da spiegare per bene i passi che l’utente che visualizzerà il nostro tutorial deve seguire.

Se vogliamo realizzare dei video che riprendono tutto quello che accade sul desktop del PC, possiamo utilizzare programmi gratis ma completi, senza dover spendere nessuna cifra in licenze e programmi costosi.

In quest’articolo vedremo quali sono i migliori programmi per registrare lo schermo su Windows; per questa guida verranno trattati solo software open source, con licenza libera.

Come registrare schermo AndroidCon il software di Apowersoft possiamo registrare lo schermo su Android con assoluta facilità, senza necessitare dei permessi di root abilitati.

CamStudio

Il primo strumento che consiglio di provare è CamStudio: grazie a questo programma gratuito e open source potremo catturare il nostro desktop in maniera semplice ed immediata. Ottimo sia per gli utenti alle prime armi sia per gli utenti più pratici, grazie ai vari tool ed effetti per la registrazione.

Permette di salvare il file finale sia in AVI che in FLV (minore grandezza,l’ideale per l’upload via Internet).

VLC

Il famoso player video open source VLC offre anche la possibilità di registrare il desktop. Registrare il desktop è semplice: apriamo la voce Apri-> Apri periferica di acquisizione (da tastiera CTRL+C).

Nel menu a tendina della Modalità di acquisizione selezioniamo Desktop; regoliamo il frame al secondo della registrazione nelle opzioni. Impostiamo almeno 50 FPS per una buona fluidità, ovviamente siete liberi di alzare o diminuire questo valore in base alle esigenze.

registrare lo schermo su Windows con VLC

Appena pronti clicchiamo in basso su Riproduci: il nostro desktop verrà mostrato a specchio dentro VLC.

In questa fase però VLC non registra nulla; per avviare la registrazione dello schermo basta attivare i controlli avanzati (Visualizza->Controlli avanzati) e selezionare il tasto Registra per avviare la registrazione dello schermo.

registrazione vlc

Finché VLC sarà attivo, il nostro schermo verrà registrato. Di default VLC salva le registrazioni nella cartella Video.

Open Broadcaster Software

Qui la qualità si alza notevolmente: con OBS sarete in grado non solo di registrare un video del vostro desktop, ma anche di avviare una vera e propria “diretta live”, di registrare in tempo reale e dal vivo per il vostro pubblico di appassionati.

registrare lo schermo

A prima vista potrebbe sembrare difficile da utilizzare, ma una volta preso la mano si rivelerà uno strumento davvero indispensabile per blogger e YouTuber professionisti.

Potremo registrare video, scegliere ben due sorgenti sonore da abbinare al video (sia microfono che musica di sottofondo), realizzare una sovra impressione della nostra ripresa della webcam, aggiungere commenti vocali, rimuovere ed editare parti del video e zoomare su alcuni punti dello schermo con un gradevole effetto focus.

La registrazione potremo caricarla in locale su un file oppure inviarla in streaming live su YouTube o altri siti dedicati. Davvero uno dei software open source più completi che abbia mai visto.

Come registrare chiamate SkypeSe state cercando un modo per registrare le chiamate Skype, sappiate che esistono tanti programmi in grado di farlo. E alcuni sono anche gratis!

Screencast Capture Lite

screencast-lite_risultato

Screencast Capture Lite è un software leggero, pratico e che consuma pochissime risorse. Nonostante tutto la qualità della registrazione è sempre molto alta, grazie all’utilizzo di un formato in alta definizione con contenitore MKV. Supporta la registrazione su più schermi.

Ultra Screen Recorder

UltraScreen recorder

Dai creatori di UltraVNC, famoso client VNC open source, ecco uno strumento dedicato alla registrazione dello schermo, con la stessa licenza open source del prodotto principale. Ultra Screen Recorder si interfaccia ovviamente molto bene con UltraVNC e, oltre a registrare video su file in locale come gli altri prodotti presentati in precedenza, permette di interfacciarsi con gli altri PC della rete locale per mostrare il contenuto della registrazione, sia in differita che in tempo reale.

Articolo importato da chimerarevo.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui