Dal 18 al 26 marzo 2017 torna la Settimana nazionale della prevenzione oncologica: ecco le iniziative della LILT.

Settimana nazionale della prevenzione oncologica LILT

Francesco Totti per LILT Francesco Totti per LILT

Massimo Bottura per LILT Massimo Bottura per LILT

Un medico LILT Un medico LILT

Torna la Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica, dal 18 al 26 marzo 2017: LILT, Lega Italiana Lotta ai Tumori, ente pubblico che opera sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e del Ministero della Sanità, promuove una campagna per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare su un corretto stile di vita per combattere i tumori.

La nuova campagna punta su due testimonial d’eccezione: Francesco Totti, capitano dell’AS Roma e Campione del Mondo nel 2006 con la nazionale di calcio italiana, e Massimo Bottura, migliore chef al mondo del 2016 e proprietario del ristorante Osteria Francescana a Modena, premiato con 3 stelle Michelin. Con loro un medico e volontario LILT impegnato ogni giorno nel parlare di prevenzione.

Mangiare bene, dormire bene, fare sport: questa la ricetta per vivere da fuoriclasse e tenere lontano il cancro, proteggendo la salute. Ma sono importanti anche le visite di controllo, per questo in questi giorni si possono prenotare visite gratuite di prevenzione in senologia, ginecologia, endocrinologia, pneumologia, gastroenterologia e di prevenzione dei tumori della pelle, nei centri di prevenzione e sedi provinciali LILT in tutta Italia. A Roma l’appuntamento è per venerdì 17 marzo a Piazza di Pietra con il camper per visite gratuite.

Articolo importato da benessereblog.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui