Per chi segue una dieta dimagrante, mangiare fuori è spesso un vero e proprio campo minato. Ecco quali sono i trucchi per non sgarrare al ristorante.

Per chi segue una dieta sana o per chi desidera dimagrire, mangiare fuori può rivelarsi un vero e proprio campo minato. Spesso i nostri piatti preferiti nascondono ingredienti ben poco dietetici o salutari, che potrebbero mettere a rischio la nostra linea. Ma come fare a non sgarrare quando ci troviamo al ristorante o al pub? Ecco alcuni consigli utili da seguire:

  • Mangiare normalmente durante la giornata, evitando di arrivare affamati al ristorante: in questo modo eviterete di mangiare tutto ciò che vi capiterà di fronte, dalle patatine al pane, fino ai grissini e al dolce, e mangerete invece solamente ciò che davvero vi piace.
  • Leggere attentamente il menu, e preferire piatti più leggeri, come quelli preparati al forno, bolliti, cotti alla griglia, a vapore, ed evitare tutto ciò che è fritto o ipercalorico.
  • Farsi preparare un piatto ben bilanciato: sia che siate a casa o al ristorante, il vostro piatto dovrebbe comprendere verdure, proteine magre, carboidrati e grassi sani. Evitate (o comunque limitate) salsine e altri condimenti molto calorici e ben poco nutrienti.
  • Non vergognatevi di chiedere qualche modifica al piatto che avete scelto, spiegando espressamente quali sono le vostre preferenze.
  • Scegliere con intelligenza: patatine fritte, vino e dolce sono un po’ troppo anche per una persona che non è a dieta. Scegliete con attenzione i piatti e le bevande da ordinare. Non dovrete rinunciare a tutto, ma scegliere solo uno sgarro, rimandando alla prossima volta ciò che avete scartato.
  • Non esagerate con le porzioni: dopo aver scelto i piatti con gli ingredienti più sani e meno calorici, sarà importante fare attenzione anche alle quantità. Spesso in alcuni ristoranti un piatto di pasta può assumere dimensioni davvero esagerate, ma questo non vuol dire che dovrete mangiare tutta la pasta che avete di fronte. Quindi, sappiatevi controllare e non esagerate con le porzioni!

via | Prevention

Articolo importato da benessereblog.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui