Realizzare gli spaghetti di zucchine non è difficile.

Realizzare gli spaghetti di zucchine non è difficile. Mangiare le zucchine come se fossero spaghetti inoltre, soddisfa il palato e non incide sul peso corporeo come accade con la pasta di semola.

Basta avere a portata di mano un affettaverdure a spirale, attrezzo che trovate a prezzi ragionevoli nei negozi di casalinghi, oppure un pelapatate. In questo caso avremo le tagliatelle di zucchine.

Tenete presente che le zucchine non vanno sbucciate per evitare che l’umidità le renda mollicce. Per lo stesso motivo non vanno assolutamente cosparse di sale. Si possono gustare crude o cotte.

Una ricetta semplice e light prevede le zucchine affettate a spirale  con pomodorini freschi, olive e feta greca, il tutto condito con olio d’oliva, origano e noci.

Articolo importato da benessereblog.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui