Il gestore di identità digitale Register.it ha presentato oggi SpidItalia, un nuovo servizio di identità digitale autorizzato da AGID a fornire le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) a cittadini e imprese per consentire un accesso semplice e unitario ai servizi in rete.

Da oggi sarà quindi possibile attivare il servizio Spiditalia direttamente dal sito ufficiale, iniziando subito a usufruire di tutti i vantaggi di uno sportello digitale aperto sulla Pubblica Amministrazione, raggiungibile con un’unica Identità Digitale in ogni momento e utilizzabile da tutti i dispositivi – computer, tablet e smartphone.

Register.it ha inoltre creato anche spid.me, una vera e propria guida al mondo dell’identità digitale, che offre guide, i tutorial e altri contenuti per supportare gli utenti a comprendere meglio il servizio, le sue opportunità e vantaggi e aiutarli a richiederlo.

Leggi anche: SPID, un milione e mezzo di italiani ha l’identità digitale 

Il servizio offerto è completamente gratuito per i cittadini e consente di gestire in totale sicurezza direttamente dallo smartphone operazioni che normalmente richiederebbero tempo, code e spostamenti, come l’iscrizione a scuola, l’accesso all’INPS oppure al 730.

Leggi anche: Ho attivato lo SPID gratuitamente via webcam, che efficienza

Per le aziende e liberi professionisti con partita IVA invece è previsto un costo annuale che consente di avere un PIN unico per portare la Pubblica Amministrazione dentro l’ufficio, utilizzando in modo diretto e veloce per esempio INPS, INAIL, SUAP e servizi di pagamento tributi.

pin unico 3117529830f3f73e99fc6094433d160a5

Semplicità, sicurezza e velocità sono i tre benefici chiave che sintetizzano il valore aggiunto della soluzione SPID offerta da Register.it, un servizio che consente di effettuare prenotazioni sanitarie, pratiche d’impresa e iscrizioni scolastiche, garantendo massima privacy.

Leggi anche: SPID, CIE e CNS, Italia Digitale in ordine sparso

I servizi SPID accessibili delle Pubbliche Amministrazioni Nazionali, Regionali e Comunali sono in continuo aumento (per conoscerli visitate il sito ufficiale), per permettere di sbrigare in modo comodo e facile pratiche come cambiare il medico di famiglia o modificare domicilio o residenza e ottenere documenti. A confermare l’interesse e l’utilità del servizio SPID, ad oggi sono già 1.532.258 gli italiani che si sono dotati di un’Identità Digitale.


Articolo importato da Tom's Hardware

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui