Spesse volte si ha l’esigenza di tagliare video, per evitare riprese superflue oppure perché il video è troppo lungo. Insomma i motivi possono essere tanti, per fare ciò ci sono delle vere e proprie applicazioni disponibili per Android e iOS che consentono il montaggio dei video dando vita ad un risultato davvero perfetto. In quest’articolo vi elenchiamo le migliori applicazioni per tagliare video. Iniziamo.

Le migliori app per tagliare video su Android e iOS

Quik – Editor Video

La prima app che vogliamo consigliarvi è Quik – Editor Video, è gratuita e disponibile sia per Android che per iOS. Molto facile da usare per chi è alle prime armi e non sa nulla sull’editing video. Prima di tutto per iniziare dovete istallarla e avviarla, poi potrete continuare cliccando sul pulsante con il simbolo “più”, poi scegliete il video da editare nella vostra galleria e cliccando su “Hightlist” potrete mettere in evidenza i momenti più belli del vostro video, tenendo premuta l’icona “Segnalibro“.

Quik - Editor Video

Una volta fatto ciò potrai cliccare su “Fine” e se vorrete aggiungere altri video, per meglio personalizzarlo, potrete cliccare su “temi” e usufruire di tutti gli effetti, font e così via. Se siete curiosi di scoprire altri strumenti basta vedere nel menù in basso, inoltre potrete aggiungere anche un brano musicale scegliendo tra quelli predefiniti oppure uno che già avete sul vostro dispositivo. In seguito, tramite il pulsante “Play”, potrete ritagliare i vostri video e duplicarli, ancora potrete modificarli attraverso gli strumenti inizio della musica, strumenti e formato.

Per fare tutto ciò dovrete cliccare sul simbolo della chiave inglese.

Adobe Premier Clip

Un’altra applicazione gratuita per tagliare video, disponibile per Android e iOS, è Adobe Premier Clip. Dovrete creare un account per utilizzarla ma ne varrà la pena. Premete sul pulsante del simbolo più (situato verso l’alto nel menù), scegliete il video da modificare (a seconda che sia un video istantaneo o uno già presente in galleria) e potrete modificarlo automaticamente o in forma libera.

Adobe Premier Clip

Se scegliete la funzione libera dovrete selezionare il menù in basso per usufruire dei vari strumenti a vostra disposizione, come per esempio obbiettivo, altoparlante e così via. Se scegliete la funzione automatica, sempre in basso, avrete altri strumenti diversi a vostra disposizione come il simbolo del metronomo per regolare la velocità, il simbolo della musica per regolarla e il simbolo di un quadrato utilizzato per aggiungere altri video.

VidTrim

La terza applicazione che sentiamo di consigliarvi è VidTrim, disponibile per Android sia gratuitamente che a pagamento. Con la versione a pagamento eviterete le varie pubblicità ed è priva di limitazioni, è molto intuitiva e davvero facile da utilizzare. Una volta selezionato un video basterà cliccare su “Taglia“, decidendo voi dove effettuare il taglio più opportuno spostando i cursori, ed il gioco è fatto.

VidTrim

Potrete tagliare il vostro video originale oppure creare una nuova clip in modo che il vostro video originale non sia modificato. Inoltre potrete usufruire anche di altri strumenti che l’app vi mette a disposizione, tra cui ruota, unisci, effetti e così via.

iMovie

Un’applicazione esclusivamente disponibile per iPhone e iPad è iMovie, e forse è la migliore nel suo panorama se vi serve editare un video con transizioni, effetti, musica, didascalie e tagli vari. L’app è gratuita ed è davvero molto famosa per il suo essere semplice, ovviamente non porta risultati professionali ma comunque potrete ottenere un ottimo e soddisfacente lavoro.

iMovie iPhone

Per usarla dovete andare su “Progetti“, in seguito cliccate sul pulsante con il simbolo “più” e poi decidere se creare un filmato oppure un trailer. Utilizzando la funzione Trailer potrete inserire i vostri filmati con uno stile da vero e proprio trailer cinematografico, altrimenti se utilizzate la funzione “crea filmato” potrete effettuare manualmente i tagli e le varie procedure di editing.

KineMaster – Pro Video Editor

Un’altra app disponibile solo per Android è KineMaster – Pro Video Editor, un’applicazione gratuita davvero consigliata che consente di editare anche i video a 360°. Potrete così dimostrare tutte le vostre abilità dando vita ad un risultato quasi professionale. L’unico svantaggio è che ha un filigrana che può essere tolta pagando mensilmente, ma non è molto importante. Per iniziare a lavorare con quest’applicazione cliccate su “Progetto vuoto“, poi “Media Browser” per selezionare il video da modificare.

KineMaster - Pro Video Editor

Una volta fatto ciò premete la voce “Next”, dopo aver aggiunto i temi, la musica e così via potrete modificarlo ulteriormente. Quest’applicazione è ricca di strumenti con cui potrete esprimere la vostra creatività. Una volta che ritenete che il video sia stato modificato abbastanza, cliccate sull’icona utilizzata di solito per la condivisione e poi sta a voi decidere dove pubblicarlo o salvarlo.

Video Crop

Ultima applicazione, gratuita e disponibile solo per iOS, è: Video Crop. Grazie alla sua abilità di tagliare i video, eliminare le parti inutili ed evidenziare oggetti, si distingue dalle altre perché incentrata proprio sul ritaglio professionale dei video. Per usarla vi basterà cliccare sul pulsante “Select” e il vostro editing avrà inizio. Come? Con l’apposito riquadro bianco non dovrete far altro che selezionare l’inquadratura che ritenete che debba prevalere nel vostro video, per poi terminarlo dovrete soltanto cliccare su “Export.

Video Crop

Fatto ciò vi apparirà il menù utilizzato per la condivisione e vi basterà cliccare su “Save the video” per salvarlo, oppure potrete condividerlo. E’ una delle applicazioni più facili che vi abbiamo elencato, quindi merita una possibilità.

Articolo importato da chimerarevo.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui