WhatsApp traslocherà sui server di Facebook entro il 2017.

WhatsApp continua a annunciare novità o cambiamenti di ogni genere. Dopo alcuni rumor che avevano invaso la rete arriva finalmente la conferma: entro la fine del 2017 l’intera infrastruttura di WhatsApp dovrebbe traslocare dai server IBM a quelli di Facebook, la società che ha acquistato WhatsApp nel 2014. Questo trasferimento permetterà al servizio di messaggistica istantanea di risparmiare una cifra vicina ai 2 milioni di dollari al mese, il prezzo pagato fino ad ora per l’affito dei server di IBM.

Ma i cambiamenti per gli utenti quali sono? Nessuno dato che si tratta di un aspetto tecnico e il cambiamento non inficia né il servizio in sé né le funzionalità. Con tutta probabilità nessun utente avvertirà l’avvenuta migrazione sui server di Facebook.

Qualche tempo fa inoltre c’era stata una polemica per quel che riguarda la condivisione dei dati tra Facebook e WhatsApp. Nonostante la condivisione delle infrastrutture resteranno due entità separate ed indipendenti tra loro.

Articolo importato da mobileblog.it

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui