Microsoft non otterrà alcun guadagno dalle vendite di Xbox One X. Ad annunciarlo è lo stesso capo della divisione Xbox, Phil Spencer. La compagnia si concentrerà sui giochi.

Durante un’intervista, Phil Spencer ha infatti dichiarato che Microsoft non intascherà nulla dalle vendite della nuova Xbox One X, senza specificare se la piattaforma sarà venduta in perdita o meno. A suo dire, il vero profitto nel mercato console non proviene dalla vendita dell’hardware, bensì da quella dei giochi.

Leggi anche: “Xbox One X non è raffreddata a liquido, facciamo chiarezza

Annunciata in pompa magna durante la conferenza Microsoft all’E3 2017, Xbox One X è la console più potente mai realizzata prima d’ora.

La console costerà al day one 499 euro, prezzo da molti considerato elevato ma giustificato dalla pura potenza della piattaforma, in grado di rivaleggiare anche con PC appartenenti a fasce di prezzo superiori, senza contare le dimensioni ridotte e l’hardware ottimizzato.

Riuscirà Microsoft a calamitare l’attenzione del pubblico su Xbox One X nonostante il costo più alto rispetto alla concorrenza?

Tom’s Consiglia

Xbox One X non è ancora disponibile in prenotazione. Nel frattempo potete comprare Xbox One S a un prezzo vantaggioso su Amazon.

Articolo importato da Tom's Hardware

Puoi legge l'articolo dal sito di provenienza qui